Di acqua, di fuoco e quello che resta

Documentario
con Gabriele Cantadore
Regia: Matteo Ninni
Musica: Murmur Mori
Anno di produzione: 2019
Produzione: Smauz
Durata: 34′

Sinossi: La cultura alpina, il lavoro in alpeggio, ormai materiale per musei etnografici, sopravvive nell’espressione artistica di un giovane della Val Vigezzo, attraverso la tecnica e il materiale che utilizza.

RECENSIONI:
Bookciak magazine: Se è il lavoro l’opera d’arte. Storia di Gabriele, artista operaio in un doc

PROIEZIONI:
2/10/2019 Working Title Film Festival, Cinema Odeon – Sala Lampertico
28/12/2019 Ecomuseo di Malesco
°Prossime:
TRENTO FILM FESTIVAL 2020 (27 Agosto – 2 Settembre)